Assicurazione per il trasloco

Stipulare una polizza assicurativa per i danni da trasloco

Quando si deve fare un trasloco ci sono delle cose che si possono rompere, e la ditta di traslochi deve avere un ‘assicurazione che copre tali danni.
Infatti durante un trasloco si deve spostare l’intero mobilio della casa e tutte le masserizie ed è inevitabile che qualcosa possa andare rotto. Questo in ogni tipologia di trasloco e non solo domestico ma anche di ufficio o industriale.

Tramite un ‘assicurazione si può proteggere la merce e la mobilia da eventuali danni o rotture che avvengano durante il trasporto da una casa all’altra.

Con una assicurazione sulla mobilia domestica i mobili sono protetti da incendi, da danni naturali, da acqua e furto. Questa copertura assicurativa è valida durante un trasloco ma anche per proteggere la casa da eventuali danni o catastrofi in ogni momento anche qando la si abita.
Oltre a tale assicurazione la ditta che effettua il trasloco dovrà anche stipulare una assicurazione di trasporto supplementare ma solo se tale ditta di traslochi non stipula di un’assicurazione di trasporto, in questo caso è già tutto protetto e tutelato durante il trasporto dalla abitazione vecchia a quella nuova. Si deve fare attenzione che la somma che viene assicurata contrattualmente sia giusta per coprire eventuali danni.

Questa assicurazione copre anche il servizio di deposito dei materiali se il viaggio è lungo o se la casa nuova non è ancora agibile e la merce in questi casi dovrà rimanere a magazzino della ditta di traslochi per un dato periodo.

Leave a Reply