Scegliere la stufa a legna per la propria abitazione

Per riscaldare la nostra abitazione a basso costo e dall’alto rendimento, possiamo installare una moderna stufa a legna.

La stufa a legna in ghisa

La stufa a legna è un’ottima soluzione alternativa da tenere in casa, sia per quanto riguarda il riscaldare gli ambienti, sia per cucinare.

Esistono infatti oggi sul mercato innumerevoli tipologie diverse di stufe a legna, dalle diverse caratteristiche e funzioni.

Come materiale di realizzazione, il più indicato e utilizzato risulta essere la ghisa, una lega di ferro e carbonio, dalla alta capacità termica ed è un buon conduttore di calore.
Ecco perchè viene molto utilizzata nella realizzazione di stufe, sia a legna che a gas che elettriche.

Per quanto riguarda le stufe a legna, esse sono formate da una camera stagna, all’interno della quale avviene la combustione del legname, senza fuoriuscita di fumi.

La stufa a legna in ghisa può essere caricata anche solo una volta al giorno, dato che poi cede lentamente il calore della combustione per irraggiamento o convezione nell’ambiente circostante lungo tutto l’arco della giornata.

Stufa a legna senza canna fumaria

Esistono vari modelli di stufe a legna, anche dalle forme originali.
Quello che va per la maggiore nelle abitazioni è oggi la stufa a legna senza canna fumaria.

In realtà la canna fumaria non può mancare, ma si chiama così perchè la canna fumaria non si vede dall’esterno, e la stufa è esteticamente più bella da vedere.

In pratica i fumi prodotti dalla combustione avviene tramite installazione nel muro di un tubo di diametro 8 cm, con un fungo che sporge dal muro o dal tetto.

Stufa a legna per termosifoni

Per ottenere un ottimo rendimento dalla stufa a legna, possiamo acquistare una stufa a legna per termosifoni, capace di diffondere il calore in tutta la casa attraverso i caloriferi, ottimizzando i costi e con una grande resa.
Ovviamente bisognerà sistemare l’impianto esistente per collegarlo alla stufa.

Le stufe a legna per il riscaldamento rappresentano una perfetta scelta perché oltre a riscaldare l’ambiente le termostufe sono utilizzate per produrre acqua calda sanitaria in casa.

Sono dotate di una caldaia e un bollitore, di un accumulatore e di un sistema di sicurezza per evitare il surriscaldamento,. I modelli più performanti sono quelli con fiamma inversa, dove la fiammella è posizionata in alto al vano di caricamento, e non in basso come in quelle tradizionali, in questo modo brucia più lentamente donando calore per più tempo.

Stufa a legna con forno

Oltre alle stufe legna per il riscaldamento ci sono anche le stufe a legna con forno, adatte in cucina per preparare gli alimenti.
Queste sono stufe dotate di un vano dove riscaldare le vivande e cucinare, e solitamente hanno anche un piano cottura.

In questo modo si può ottimizzare davvero la funzionalità della nostra stufa, oltre a gustare piatti dal spore unico perchè cucinati a legna.

Prezzi della stufa a legna

I prezzi di una stufa a legna variano a seconda dei modelli, e della tipologia di stufa.
Quelle più economiche sono quelle semplici, senza collegamenti agli impianti, dato che non si dovrà effettuare una installazione complessa.
Infatti oltre al costo della stufa, dovremo anche ricordare di aggiungervi il costo dell’installazione, che andrà effettuata da tecnici professionisti.

La stufa a legna moderna

La stufa legna può essere di varie forme, colori e dimensioni. Oggi ci sono modelli dalle forme originali e di design, per potere inserire una bella stufa a legna moderna nel proprio salotto o nella zona living della nostra casa.

La stufa a legna moderna diventa così un vero e proprio elemento di arredo, che si inserisce al meglio in ogni ambiente, fondendosi armoniosamente con gli elementi circostanti.

Stufe a legna usate

Se vogliamo risparmiare un po’ sul costo della nostra stufa a legna, possiamo verificare se ci sono stufe a legna usate in vendita.

Controllando nei siti di compravendita tra privati probabilmente ne troveremo diverse, bisogna però fare attenzione che abbiamo avuto una corretta manutenzione nel tempo e che siano provviste di etichetta energetica, dato che anche per le stufe come per qualsiasi impianto di riscaldamento, bisognerà far effettuare i periodici controlli dai tecnici autorizzati.