Come fare un trasloco perfetto

Pianificare le cose da fare

Quando si è alle prese con un trasloco si sa che si andrà incontro ad un periodo di stress.

Se però seguiamo delle semplici regole, potremo effettuare il trasloco perfetto, senza stressarci troppo e senza ansia.

Per prima cosa bisogna pianificare per tempo tutte le varie incombenze, in modo da avere sempre tutto sotto controllo e sapere quando fare cosa. Quindi dobbiamo decidere se affidarci a una ditta di traslochi o se possiamo fare tutto da soli.

In questo caso dobbiamo capire come fare il trasloco, se i mobili che abbiamo siamo in grado di trasportarli da soli, se farci aiutare da qualche amico, noleggiare un furgoncino, e così via.

Quindi dobbiamo selezionare le cose che ci servono separandole da quelle che non ci servono più.

Sarà un’occasione per buttare oggetti inutili che occupano solo spazio in casa. Quelle che teniamo invece, dobbiamo dividerle in quelle che devono restare fino all’ultimo al loro posto fino e quelle che invece possono essere messe negli scatoloni.

Riempire gli scatoloni

Adesso possiamo riempire gli scatoloni con gli oggetti che non useremo prima del trasloco, e metterli in un punto della casa in modo da non creare ingombro. Su ogni scatola andrà indicato il contenuto, e in che stanza dovrà essere depositata.

Sarà utile anche indicare che non si tratta di oggetti urgenti da utilizzare.

Quando mancano pochissimi giorni al trasloco, possiamo riempire altri scatoloni con oggetti di uso comune, lasciando fuori solamente il minimo indispensabile.

Infine gli ultimi scatoloni saranno quelli delle cose che usiamo ogni giorno, che porteremo via per ultimi e apriremo per primi, contrassegnandoli magari con un etichetta colorata o una scritta a indicare che sono oggetti utili che dobbiamo sempre avere con noi.

Sistemare gli scatoloni

Infine possiamo depositare i nostri scatoloni sistemandoli nella nuova casa.

Spesso le ditte di traslochi effettuano anche magazzino, quindi gli scatoloni che non sono urgenti possono rimanere presso di loro dal momento in cui li prelevano a quello in cui verranno a fare il trasloco, dopo avere portato anche i mobili nella nuova casa.

Infine quando tutto è a posto, possiamo trasferirci e goderci la vita nella nostra nuova casa!

 

Lascia un commento