Trasloco perfetto del pianoforte

Spostare un pianoforte

Chi deve effettuare un trasloco e ha anche un pianoforte in casa, dovrà sapere come spostare un pianoforte.

Per prima cosa bisogna diversificare tra pianoforte verticale e pianoforte a coda.

In genere nelle nostre case è maggiormente presente il pianoforte verticale.

Un pianoforte verticale può pesare da 130 fino a 400 kg, quindi per spostarlo ci vogliono diverse persone perchè bisogna sollevarlo sempre.

Inoltre bisogna fare molta attenzione per non rischiare di rovinare lo strumento durante lo spostamento, o magri strisciare pareti o pavimenti e rovinare altri mobili o suppellettili. Si deve anche evitare di rischiare infortuni legati al suo sollevamento.

Ecco perchè è importante seguire tutte le necessarie misure di sicurezza, e in caso indirizzarsi ad una ditta specializzata in questo tipo di traslochi che sa come fare un trasloco di questo tipo.

Come trasportare un pianoforte a coda

Un problema maggiore scaturisce quando si possiede un pianoforte a coda.

Non è facile capirei infatti come trasportare un pianoforte a coda, anche perchè questo strumento occupa molto spazio anche in larghezza, oltre a essere delicato da spostare.

Basti pensare che un pianoforte a mezza coda pesa circa 350 kg e uno a gran coda arriva sui 500 kg.

E’ meglio quindi chiedere un preventivo a una ditta di traslochi per strumenti musicali, che saprà anche come trasportare nel modo giusto il pianoforte nella nuova destinazione senza che subisca danni.

Traslochi strumenti musicali

Per i traslochi di strumenti musicali ci sono quindi diversi parametri da tenere in considerazione.

Non basta solo realizzare un ottimo imballaggio e trasportare accuratamente lo strumento, si deve tenere conto anche di temperatura e umidità, questi fattori infatti, sopratutto per un pianoforte, potrebbero alterare il suono e rovinare gli ingranaggi..

Quindi il trasloco perfetto di un pianoforte si deve svolgere in una bella giornata, non troppo fredda ne troppo afosa (con temperatura tra i 15° e i 20°) e con tasso di umidità tra 45% e 65%.

Le ditte più esperte di traslochi e trasporto pianoforti osservano questi parametri anche all’interno del furgone dove verrà trasportato e sono fornite di furgoni con vano coibentato e controllo della temperatura e dell’umidità.

 

Lascia un commento