Spostare il termostato della caldaia

Termostato della caldaia

Quando è inverno dobbiamo assicurarci che la nostra casa abbia un buon riscaldamento e che funzioni tutto a dovere.

ci sono delle situazioni però in cui il riscaldamento ci mette un po’ a salire, e magari le nostre stanze di casa continuano a rimanere su una temperatura non molto alta facendoci percepire un po’ di freddo.

Questo può dipendere da vari fattori, ma per prima cosa dovete assicurarvi che la vostra casa sia bene isolata dall’esterno e non ci siano perdite di calore, in secondo luogo che il termostato della caldaia sia in un punto della casa lontano da fonti di calore.

Un tempo i termostati erano posizionati fuori assieme alla caldaia.

Oggi grazie alle nuove tecnologie li troviamo in casa. Tuttavia perchè un termostato inizi l’accensione della caldaia, la temperatura deve scendere sotto il livello minimo impostato. Solo così si accenderà il riscaldamento.

Termostato wi fi a batteria

Oggi esistono sul mercato vari tipi di termostati.

Per ovviare a perdite di tempo e ad essere costretti a rifare l’impianto elettrico, potete optare per un pratico termostato wireless.

Il termostato senza fili è un dispositivo di ultima generazione e consente di gestire anche un vecchio impianto senza dover modificare l’impianto elettrico esistente. Esistono vari tipi di termostato wi fi ma il più comune è il termostato wi fi a batteria.

Il termostato wifi può venire fissato al muro o utilizzato in modo wireless, ovvero tenendolo staccato dal muro e posizionandolo ovunque si desidera.

In questo modo infatti si può spostare il termostato della caldaia in qualsiasi momento e dove si vuole, magari se in un punto non si accende il riscaldamento, basterà posizionarlo in un punto più freddo della casa e il riscaldamento si azionerà.

Termostato smart riscaldamento a pavimento

Se avete il termostato fuori, magari in terrazzo, per evitare opere invasive per modificare il vostro impianto elettrico, allo scopo di inserire un termostato all’interno, si può optare per un termostato smart.

Si tratta di un termostato che funziona con la tecnologia wireless ovvero senza fili, e si può applicare a ogni dispositivo a distanza.

Il termostato smart funziona anche per il riscaldamento a pavimento, dato che non ha importanza il tipo di impianto, basta che venga collegato alla caldaia.

Lascia un commento