Impianto fotovoltaico fai da te

Impianto fotovoltaico per casa

Oggi si sente molto parlare di strumenti per produrre energie rinnovabili e non inquinanti.

L’impianto fotovoltaico è uno di questi, e molta gente decide di realizzarne uno per la propria casa.

Ci sono vari tipi di impianto fotovoltaico per casa, quello collegato alla rete elettrica pubblica, quello non collegato, quello con accumulo, e variano poi in base alla potenza in kw.

C’è anche chi si cimenta con un impianto fotovoltaico fai da te, anche se si deve essere abbastanza esperti di elettricità per farlo.

Impianto fotovoltaico senza immissione in rete

Tra i vari tipi di impianto fotovoltaico troviamo anche quello senza immissione in rete.

In pratica si tratta di un impianto che assorbe l’energia del sole e la accumula, grazie ad un accumulatore, in modo che non serva più l’elettricità proveniente dalla rete.

In questo modo si può diventare autonomi, e risparmiare anche sui costi delle bollette. Tramite un inverter di rete si immette l’energia che viene prodotta dai pannelli nella rete elettrica della vostra casa.

Questo fa si che si possa realizzare un impianto fotovoltaico fai da te in modo molto semplice.

Realizzare un pannello fotovoltaico fai da te

Chi se la sente e ha delle conoscenze per quel che riguarda gli impianti elettrici può cimentarsi nel realizzare un pannello fotovoltaico fai da te e quindi risparmiare diversi soldi.

Per creare da soli un pannello fotovoltaico in realtà sono sufficienti materiali semplici e alla portata di tutti, come un kit celle solari, dei profilati in alluminio ad U, del plexiglass con filtro UV, un polionda neutro, del silicone trasparente e cavi elettrici reperibili nei negozi di ferramenta.
Su internet ci sono molti video e tutorial per chi fosse interessato al tema, da consultare.

Ovviamente chi non se la sente può acquistare il kit già pronto e magari montarlo da se.

 

Lascia un commento