Come regolare il termostato dei termosifoni

Termostato estate / inverno, come funziona

Oramai siamo in piena primavera, e quindi i termosifoni sono spenti da un po’. Se abbiamo il riscaldamento condominiale di solito dovrebbe provvedere l’amministrazione dello stabile o eventualmente il custode alla regolazione e spegnimento del termostato per i mesi caldi.

Se abbiamo invece il riscaldamento autonomo, dobbiamo sapere come funziona il termostato estate / inverno, e procedere a girare la rotellina o a impostare il termostato su estate.

Il procedimento è semplice, di solito sui termostati con rotellina basta posizionare la stessa sul simbolo estate, oppure se abbiamo quelli con display elettronico andare a impostare estate al posto di inverno e il gioco è fatto. Quello digitale è anche programmabile.

Inoltre oggi è presente anche il termostato wireless, programmabile da remoto tramite una connessione internet, in modo che possiamo regolare la temperatura di casa comodamente anche dal nostro smartphone, tramite una App.

Adesso è anche il momento giusto per verificare che i termosifoni funzionino nel modo corretto, eventualmente procedere anche alla loro pulizia, esterna e se del caso anche interna.

Infatti facendo questo si permette ai termosifoni di essere sgombri da polvere e di avere un passaggio dell’acqua calda ottimale nelle loro canalette, sia che siano a muro come da pavimento, e si può poi regolare correttamente il termostato e risparmiare anche sul riscaldamento quando sarà di nuovo freddo.

Come spegnere i termosifoni da termostato

Quando arriva la bella stagione i termosifoni vanno spenti.

Se avete un riscaldamento autonomo bisogna sapere come spegnere i termosifoni da termostato.

Innanzitutto si devono distinguere i vari tipi di termostato, se manuale, digitale o wireless.

Regolare il termostato ad una temperatura minima in estate significa fare in modo che la temperatura non salga mai sopra quel valore.

Se si possiede un sistema di raffrescamento, anche questo andrà gestito da termostato, in base all’impianto che abbiamo in casa.

Per mantenere il fresco nella nostra abitazione,  questa va bene isolata sul tetto e nelle pareti.

 

Lascia un commento