L’aspirapolvere senza fili per le pulizie

L’aspirapolvere

Tutti noi oggi possediamo un aspirapolvere a casa, o per fare le pulizie nel nostro ufficio.

Questo elettrodomestico è uno di quelli stabili nelle nostre case, per potere effettuare delle ottime pulizie quotidiane veloci e semplici.

Sul mercato vi sono tantissimi modelli di aspirapolvere, tra cui quelli senza fili.

Quelli con il filo sono i modelli che sono usciti prima, un tempo infatti non esistevano gli aspirapolvere senza fili.

Il loro limite è proprio dato dalla lunghezza del cavo, che arriva fino a un certo punto. Poi si deve staccare la spina per raggiungere altri punti della stanza o anche per cambiare stanza.

Invece quelli senza fili non hanno questo ingombro, e si possono spostare agevolmente da una stanza all’altra semplicemente continuando ad aspirare il pavimento mentre ci si sposta.

Gli aspirapolvere senza fili

Gli aspirapolvere senza fili infatti sono dotati di una batteria ricaricabile.

Basterà tenerlo in carica e quando ci serve sarà pronto all’uso.

Questa ha una certa autonomia, ovvero può durare mezz’ora, un’ora o altro lasso di tempo, a seconda del modello e tipologia di aspirapolvere.

Dobbiamo scegliere quindi il nostro aspirapolvere anche in base alle caratteristiche della nostra casa, e alla sua ampiezza.

Ogni tipo di aspirapolvere ha anche una diversa potenza aspirante, è più o meno silenzioso e leggero.

Prezzi aspirapolvere senza fili

I prezzi degli aspirapolvere senza fili sono simili a quelli con il filo, variano infatti in base alla potenza e alla grandezza dell’aspirapolvere, dipendono anche dalla marca, dal tipo di aspirapolvere ovvero in che classe energetica è posizionato.

I migliori come classe e come potenza aspirante e silenziosità probabilmente costano di più ma hanno anche prestazioni migliori.

 

Lascia un commento