Bonus caldaie nel 2018

Le novità della Finanziaria per le caldaie

Fra i diversi bonus e detrazioni che sono previsti dalla nuova legge di Bilancio 2018, vi è anche il Bonus caldaie, che consta in una detrazione fiscale che può arrivare fino al 65% ed è prevista per chi dal 1° gennaio al 31 dicembre del 2018, sostituirà e farà installare una nuova caldaia a condensazione che sia almeno in classe A e con il relativo montaggio delle nuove valvole di termoregolazione.

In realtà il bonus era presente anche nelle precedenti manovre finanziarie ma la Legge di Bilancio 2018 ha modificato i termini poiché dal prossimo anno la percentuale della detrazione andrà in proporzione all’efficienza energetica della caldaia.

Benefici del bonus caldaie

Chi nel corso di quest’anno sostituirà il proprio impianto di riscaldamento con una caldaia a condensazione potrà quindi beneficiare di:

una detrazione IRPEF del 65% se utiizza generatori d’aria calda a condensazione e caldaie a condensazione in classe A+ e con la contestuale installazione dei sistemi di termoregolazione appartenenti alle classi V, VI o VIIIe che abbia impianti dotati di apparecchi ibridi, con pompa di calore e con caldaia a condensazione ineergrata;
una detrazione IRPEF del 50% se utiizza caldaia a condensazione in classe A senza le valvole termostatiche.

Non sono previste agevolazioni per chi decide invece di installare una caldaia in classe B o classe ancora inferiore.

Modalità

Il pagamento della caldaia deve comunque avvenire in modo tracciabile, con le modalità previste per l’Ecobonus ovvero un bonifico parlante, bonifico postale o bonifico bancario ordinario, o ancora tramite carta di credito o carta di debito.

Come per il bonus ristrutturazioni e Ecobonus, lo sconto sull’IRPEF sarà suddiviso in 10 rate annuali di pari importo, e andrà indicato nella dichiarazione dei redditi dell’anno successivo a quello in cui la spesa per la caldaia è stata sostenuta. Possono essere messe in detrazione tutte le spese sostenute anche per l’ acquisto e la posa in opera di generatori di aria calda a condensazione.

Leave a Reply